QCon (parte 2)

Filed under: Stuff... pfu... — Ilias Bartolini at 12:37 am on Tuesday, April 8, 2008

Nella seconda parte del QCon si è svolta la conferenza vera e propria.
Quasi tutte le slides di questi 3 giorni di conferenza sono scaricabili dal sito:
Mercoledì
Giovedì
Venerdì

Day 3

Erich GammaDa segnalare l’interessante keynote di Eric Gamma sulla sua esperienza a fianco del progetto Eclipse
La storia di come il progetto sia stato progressivamente aperto, del perchè siano state fatte scelte architetturali che privilegiassero API semplici, interfacce per plugin, per incentivare lo sviluppo della comunità in maniera analoga a molti altri progetti OS.
Peccato che l’ultima parte sia stata una demo bruttina ed un po’ commerciale riguardo Jazz, la piattaforma IBM per il supporto allo sviluppo collaborativo.

Il resto della giornata è stata dedicata al mondo Micro$oft:
…tra vari interventi piuttosto “tristi” su cui sorvolo… da segnalare restano l’intervento di Daniel Moth ben strutturato e con varie live demo di sviluppo con Managed AddIn Framework, WPF e varie nuove tecnologie che accompagnano VS2008 …sul suo blog vale la pena dare un’occhiata agli screencast degli interventi.

Altro intervento interessante quello Mike Taulty su SilverLight, piattafroma che unisce le potenzialità di un’applet sviluppata sulla piattaforma .NET con le potenzialità grafiche di un ambiente Flash-like e un buon ambiente di sviluppo…. in pratica migliora ed unisce i pregi AppletJava+Flash.
Lo scoglio della sua diffusione sul web sarà se riuscirà a diventare una tecnologia pervasiva su ogni piattaforma, il chè passa anche dalla diffusione e supporto di Mono.NET in ambienti Unix-like e se riuscirà a abbattere lo scetticismo di chi non ama l’associazione Misrosoft e Web.

Dagli echi provenienti dalle altre sale assolutamente da segnalare “Yahoo Pipes” ( http://pipes.yahoo.com/ ): un ambiente web per il disegno di flow aventi come sorgente la moltitudine dei servizi web 2.0, con la possibilità di realizzare mash-up, condividerle tra la comunità e riusarle in mash-up più ampie… pensare che tutto è stato sviluppato da un piccolissimo gruppo di persone in yahoo.
Il progetto più interessante in assoluto!.

Infine nota un po’ negativa sull’intervento di Martin Folwer e Jim Webber sul tema “Big enterprise SOA” vs “Web” …qualche concetto interessante riassumibile in 2min …attorniato da una serie di battutine stile inglese.

Day 4

Kent BeckHo seguito il track sul tema “Effective Design”
…interessanti tutti gli interventi… sopra a tutti quelli di Udi Dahan sull’Intentional Desing… quello Pete Goodliffe su una storia di sviluppo di due applicazioni nella quale mi sono un po’ immedesimanto …e infine di grande ispirazione come al solito quello di Kent Beck: uscendo dai suoi interventi ti viene sempre da chiederti se c’è ancora qualcosa che non hai capito, senza riuscire a capire cosa :)

Day 5

L’ultimo giorno sono sempre stato nella sala sul tema “Architectures You’ve Always Wondered About”.

Molto bello l’intervento di Randy Shoup sull’architettura che sta alle spalle di un portalone come eBay e i principi che ne hanno guidato lo sviluppo, rompendo alcuni canoni classici delle applicazioni web per poter ottenere una scalabilità elevata…
Da solo ha salvato il resto della giornata… l’unico interessante che si salva quello sul datawarehouse di BNP Paribas.

Link della conferenza (oltre alle segnalazioni sopra)

Java Balck Belt
Office 2007: Ribbons Story (scaricate il filmato)

Gioco della conferenza

“Guitar Hero III” …credo ci siano un paio di interviste filmate che staranno girando nel web con sullo sfondo io e Matteo che giochiamo come dei bambini :)

Libro con cui sono uscito della conferenza

“The miths of Innovation” di Scott Berkun …preso ad ispirazione